Volo diretto: Milano-Los Angeles

La settimana scorsa abbiamo avuto la fortuna di partecipare ad un evento molto interessante presso l’aeroporto di Malpensa. Il 3 Aprile infatti è stata inaugurata una nuova tratta della compagnia aerea Air Italy, che per la prima volta dopo 17 anni, ricollega Milano con la California per mezzo di un volo diretto senza scali.

Non avevamo mai partecipato al lancio di una nuova rotta aerea e l’esperienza ci è molto piaciuta. Insieme ad altri Travel blogger e giornalisti ci siamo recati all’aeroporto in mattinata, abbiamo effettuato i controlli di sicurezza ed abbiamo raggiunto il gate da cui sarebbe poi partito il volo. Proprio all’imbarco del volo è stato fatto il discorso per l’inaugurazione, che ha visto la partecipazione di diverse personalità sia della compagnia aerea, che appartenenti all’ambito del turismo.

56907763_391211884793511_7648659407768649728_n

 

Quali sono i vantaggi di una tratta aerea nuova?

In effetti prima di questa giornata non ci eravamo mai fermati a pensare a cosa comportasse l’inaugurazione di una tratta aerea, e non avevamo mai pensato a quanto effettivamente questo evento incida positivamente sul turismo e sull’incremento dei viaggi verso la nuova città. Effettivamente la compagnia aerea Air Italy favorisce un business che riguarda sia il turismo che il trasporto merci verso la California. Come spiegato dal Chief Operating officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, con questa tratta la compagnia aggiunge una terza rotta sugli Stati Uniti ( ad oggi le rotte sono quattro, con l’aggiunta del Malpensa-San Francisco inaugurata il 10 Aprile). La compagnia aerea inoltre ha implementato i propri servizi anche a bordo dell’aeromobile, con una diversa distinzione delle classi, nuovi menù, nuove divise per il personale di bordo. Air Italy sta creando un brand di cui spera l’Italia possa essere fiera.

Tra gli interventi abbiamo particolarmente apprezzato quello dell’Account Director di Visit California che ha cercato di rendere omaggio ad uno stato che davvero non ha bisogni di presentazioni. Los Angeles è la città più poliglotta che esista, si parlano infatti ben 224 lingue. La presenza degli italiani in questa città è sicuramente già affermata ma si spera che tramite questo nuovo volo senza scali il turismo, in entrambe le direzioni, possa aumentare. Alla fine chi tra noi non ha mai sognato, o non ha mai aggiunto nella propria lista dei desideri un viaggio nel Golden State? Se chiudiamo gli occhi possiamo già immaginarci alla guida di una grossa auto americana, con i finestrini abbassati e la musica alta, mentre percorriamo un’autostrada che costeggia l’oceano. Pensando alla California è impossibile non pensare alla famosa Highway 1, ed un On The Road qui rappresenta un po’ il viaggio dei viaggi, insomma un sogno. Visitare le città più famose che abbiamo visto e sognato in film e telefilm americani, vedere dal vivo i famosi parchi come lo Yosemite National Park o il Sequoia National Park, e poi c’è Los Angeles, volete mettere camminare sulla walk of Fame o passeggiare per Beverly Hills?

La cerimonia di inaugurazione si è conclusa poi con una particolare dimostrazione. Infatti Air Italy porta avanti anche un progetto legato al gelato, un prodotto strettamente italiano. Hanno guardato al gelato con occhi nuovi, sia in termini di gusti che nella vera e propria preparazione del prodotto. Con la collaborazione dello Chef Massimiliano Scotti, hanno pensato all’atmosfera stessa in cui l’aereo vola, dove sono presenti sostanze e gas quali l’azoto, che raggiungono temperature bassissime. In particolare proprio l’azoto raggiunge una temperatura vicina allo zero assoluto, ed utilizzato in aggiunta agli ingredienti tipici del gelato, crea qualcosa di unico. Air Italy ha creato così un nuovo tipo di gelato ma anche un nuovo gusto, caratterizzato dai colori di Air Italy, vincitore anche di un premio al Gelato festival.

56478627_1253480681485993_6105687875490152448_n

Insomma la partecipazione a questo evento ci ha dato modo non solo di assistere al primo decollo verso una nuova destinazione, ma anche di capire tutto ciò che sta dietro ad una compagnia aerea, non solo come mezzo di trasporto, ma anche come veicolo per favorire il turismo e la scoperta di nuove destinazioni.

Speriamo che questo articolo possa esservi piaciuto e che vi sia venuta voglia, come a noi, di visitare presto la California!

Welcome Trouble,

Ste e Francy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close